carta eritrea

5,90

 24 listelli di carta aromatica d’eritrea –

Descrizione

La Carta d’Eritrea è una speciale carta aromatizzata, ideale per profumare gli ambienti, la cui ricetta fu ideata nel lontano 1927 dal chimico farmacista Vittoriano Casanova. La caratteristica chiave della Carta d’Eritrea è il fatto che è realizzata con una combinazione di 35 resine e muschi completamente naturali: la Carta d’Eritrea è quindi un deodorante naturale e biologico, privo di tutti quei composti chimici e sintetici che, al giorno d’oggi, sono all’origine di molti disagi e malesseri non solo ambientali, ma anche salutari.

La storia racconta che Vittoriano Casanova, durante un viaggio in Eritrea, venisse a contatto con gli usi e costumi di quei popoli che da sempre, per tradizione, bruciano resine ed oli essenziali per profumare gli ambienti, deodorare e regalare sensazioni di benessere. Tornato in Italia, Vittoriano sperimentò nel suo laboratorio di Piacenza diverse combinazioni di resine ed elementi naturali fino a trovare la magica ricetta che ancora oggi è custodita gelosamente, e che incanta per il profumo persistente e rinfrescante. Quella geniale invenzione fu chiamata proprio Carta d’Eritrea.

Da quello che conosciamo della ricetta, sappiamo che è realizzata con balsami e aromi di provenienza prevalentemente africana e asiatica, che è completamente naturale e biologica, che viene lavorata a mano e che è del tutto atossica.

Carta d’Eritrea: come si usa

Come si usa la Carta d’Eritrea? Tutto dipende dal formato acquistato:

  • Il classico formato a listelli: strappare un listello attraverso la seghetta-tura, accenderlo con un fiammifero e quindi spegnerlo immediatamente. Lasciare che la carta si consumi per la combustione naturale dei materiali, appoggiandola su un posacenere o su un apposito piattino;
Torna in cima